fbpx

BIOGRAFIA

Paul Bright è il Direttore delle Gallerie e della Programmazione presso la Wake Forest University a Winston-Salem, Carolina del Nord, USA. È entrato a far parte della Wake Forest University nel 2004 e dal 2012 è direttore della Hanes Art Gallery. Dal 2009, dirige anche la stArt Gallery.

Bright ha una vasta esperienza nel campo artistico, avendo ricoperto ruoli diversi in enti artistici, università e musei. La sua carriera professionale include incarichi come graphic e exhibition designer, istruttore di arte in studio e curatore. Ha conseguito un BFA con lode presso l’Università della Carolina del Sud, a Columbia, SC, nel 1986.

Tra le sue esperienze professionali più significative, Bright ha lavorato come:

  • Direttore della Hanes Art Gallery e della stArt Gallery presso la Wake Forest University
  • Assistente Direttore della Hanes Art Gallery
  • Proprietario e designer di “visu.all design”, uno studio di progettazione grafica ed espositiva
  • Direttore delle Esposizioni e del Design presso l’Augusta Museum of History
  • Assistente alla Restauro presso il Sacred Heart Cultural Center
  • Istruttore ad interim di arte in studio presso l’Augusta State University
  • Tecnico di conservazione presso il South Carolina State Museum
  • Preparator presso la South Carolina Arts Commission e il Columbia Museum of Art

Bright ha curato numerose mostre e progetti collaborativi sia negli Stati Uniti che all’estero. Dal 2006, ha organizzato o curato più di 17 mostre e performance in Italia, tra cui cinque originate dalla Hanes Gallery.

Selezione di Mostre

(* indica mostre personali)

2018

  • Schsch: DADA Austellung fur eine Nacht, mata+ (sound collage), Kaiserslautern, DE
  • Envelop/p/e # 1, progetto internazionale finanziato con una borsa di studio, Winston-Salem, NC
  • di/Taglia e bassa moda (performance di collage), Cloister Gallery, Ferrara, IT
  • The Water Project: Respiro (proiezione di video a tema acqua), Trivu (Marfa, TX)

2017

  • Nel Mezzo del Movimento: aquarelli di Paul Bright, Galeria del Carbone, Ferrara, IT
  • Ferromusica (collage sonoro), Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Ferrara, IT

2016

  • Passageways, tunnel pedonale Cherry Street, Winston Salem, NC
  • /’pāpər/’, Ogden Museum of Southern Art, New Orleans, LA
  • Dada Lives!, UC Blue Ash Art Gallery, University of Cincinnati, OH

2015

  • Incantations (collage sonoro), Chapel at Innerpeffray, Crieff, Scozia
  • Skin in the Game (con David Houston), Galleria del Carbone, Ferrara, IT
  • Artfields, Lake City, SC

2014

  • Therien’s Woods (collage sonoro), Breathing Room, Winston Salem, NC
  • De/Collage II + Crus et Cuits (collage di carta e sonoro), Principessa Pio, Ferrara, IT

2013

  • Crus et Cuits (collage sonoro), Reynolda House Museum of American Art, Winston Salem, NC
  • De/Collage, Unterhammer im Karlstal, Trippstadt, DE
  • Visual Syntax, Medialia Gallery, New York, NY

2012

  • in transito “live” (collage sonoro), Wake Forest University, Winston Salem, NC
  • in transito (collage sonoro), Museo Archeologico di Stellata / Casa Ariosto, IT
  • Recent Work, Rowe Gallery, University of North Carolina, Charlotte, NC
  • The Vault (collages sonori), SPACES, Cleveland, OH
  • Headphones: Listen Up! (collages sonori), The Front, New Orleans, LA
  • Sound OFF (collages sonori), Womble Carlyle Gallery, Milton Rhodes Center for the Arts, Winston-Salem, NC.

2011

  • Breaking the Sound Barrier: Sonic Art 1860-2011 (collages sonori), GOCA, University of Colorado, Colorado Springs, CO

2010

  • Mapping, Part One (collages sonori con Christina Soriano), Elon University, NC; Triskelion Arts Space, Brooklyn, NY
  • suono e carta (collages di carta e suono), Delizia Estense di Belriguardo, Voghiera (Ferrara), IT
  • Guests of the Gallery (collages di carta e suono), Leyton Gallery of Fine Art, St John’s, Newfoundland, Canada

Premi, Residenze e Collezioni Pubbliche

  • 2007: Support Grant, Arts Council of Winston-Salem/Forsyth County, NC
  • 2006: Cape Pine Artists Residency Program, Newfoundland, Canada
  • 2005: Visiting Artist, TASIS, Thorpe-Surrey, England
  • 2002: Ogden Museum of Southern Art acquisition, New Orleans, LA
  • 1994: Artist Project Support Grant, South Carolina Arts Commission, Columbia, SC
  • 1991: Premier Prix, Salon de L’Abstraction de Montréal, Québec
  • 1991: South Carolina State Art Collection acquisition

Pubblicazioni

  • 2010: Gaston, Janice. “Sound and Paper: Paul Bright’s collages exhibited at Italian estate.” Windows on Wake Forest, August 1, 2010
  • 2010: Reeves, Charissa. “Paul Bright Collages: Paper and Sound Collide.” Current (St John’s NFLD), April 30, 2010: 10
  • 2010: Antle, Angela. “Exquisite Collages at the Leyton Gallery.” WAM (CBC radio 1), April 24, 2010: 4:18min

Recenti progetti collaborativi e mostre sotto la direzione curatoriale di Bright possono essere trovati sul sito della Hanes Gallery.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.