… la galleria d’arte più piccola del mondo, l’unica galleria sempre aperta, l’unica galleria dove non si entra

7MQ – la galleria d’arte contemporanea più piccola del mondo.

Si alterneranno opere di artisti emergenti e affermati, selezionate dal direttore artistico Giorgio Cattani.

In Via Garibaldi 22 a Ferrara c’è la galleria d’arte contemporanea più piccola del mondo: 7MQ.

La galleria è aperta 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, ma non si può entrare. L’idea alla base di questo progetto innovativo è quella di offrire l’arte a tutti, sempre disponibile e sempre visibile.

Il direttore artistico della galleria, Giorgio Cattani, ha dichiarato: “7MQ è un progetto che vuole portare l’arte al di fuori degli spazi tradizionali e renderla accessibile a tutti, in qualsiasi momento del giorno e della notte. La galleria è stata progettata per essere vista dall’esterno, come un’opera d’arte pubblica, con l’obiettivo di creare un punto di riferimento culturale nella città”.

La galleria è situata in una posizione privilegiata, Via Garibaldi 22 nel centro storico di Ferrara ed è visibile da una finestra. All’interno dello spazio espositivo, che misura appena 7MQ, saranno esposte opere di artisti emergenti e affermati.

La galleria d‘arte contemporanea più piccola del mondo è stata creata per offrire una nuova prospettiva sull’arte e sul modo in cui la vediamo”, ha spiegato Giorgio Cattani in occasione dell’inagurazione. “Questo progetto è stato concepito come una provocazione alla nostra società, dove le dimensioni e il consumo sono diventati elementi centrali della nostra cultura. La galleria d’arte più piccola del mondo sfida le nostre aspettative, costringendoci a rivalutare il nostro rapporto con l’arte e con lo spazio”.

7MQ è stata ideata per soddisfare le esigenze degli amanti dell’arte contemporanea, ma anche per attirare l’attenzione dei turisti che visitano Ferrara. La galleria d’arte contemporanea di Ferrara è stata già citata da diversi media e si prevede che attirerà numerosi visitatori.

7MQ è un luogo unico dove l’arte contemporanea si fonde con la creatività e l’innovazione, che porta l’arte fuori dagli spazi tradizionali e la rende disponibile a tutti, in ogni momento della giornata offrendo un’esperienza unica per gli amanti dell’arte e per coloro che sono curiosi di scoprire nuovi talenti.

7MQ è un progetto di Laboratorium Art Gallery

attualmente in mostra

  • angular incidents

    Paul Bright

    14 giugno – 3 agosto 2024

    in Via Garibaldi 22 a Ferrara

     
     

    “Things that come at us obliquely until they are right in front of us. The events of our times, our wars past and present, the effects of human life on the planet, our limited time to understand our world, and the looming failure to solve our issues. This is where these disparate images come from before they are combined simply to create these works; two videos in a loop and enlargements from my collage series, “minor interventions”. Ultimately it is the queasy tension between these existential crises and the unlikely beauty found in the works themselves that achieves a focused interest in the singular, angular space of 7MQ.”
    ____________________________
    “Cose che ci vengono incontro obliquamente fino a quando non sono proprio davanti a noi. Gli eventi dei nostri tempi, le nostre guerre passate e presenti, gli effetti della vita umana sul pianeta, il nostro tempo limitato per comprendere il nostro mondo e l’incombente fallimento nel risolvere i nostri problemi. È da qui che provengono queste immagini disparate prima di essere semplicemente combinate per creare queste opere; due video in loop e ingrandimenti dalla mia serie di collage, “minor interventions”.
    Alla fine, è la tensione nauseante tra queste crisi esistenziali e l’improbabile bellezza trovata nelle opere stesse che raggiunge un interesse focalizzato nello spazio singolare e angolare di 7MQ.”

    Paul Bright